home blog@mypage.it sindicaci;ón

blog.mypage.it

Idee per semplici costumi di Halloween fai-da-te: travestirsi da Frankenstein

maschera-di-frankenstein1

Ecco qualche consiglio per creare dei semplici costumi di Halloween per bambini: travestirsi da Frankenstein.

Il Frankenstein a cui facciamo riferimento è quello del film Frankenstein Junior, la nota pellicola del 1974 diretta da Mel Brooks che ha come protagonista Gene Wilder e che è una parodia degli altri film dedicati al personaggio Frankenstein.

Innanzitutto per fare un costume di Frankenstein per Halloween su mypage.it (il sito 2.0 per bambini) c’è una pagina dedicata ad Halloween dove tra le varie maschere c’è quella di Frankenstein qui in PDF e basta scaricarla e ritagliarla).

Se non si vuole utilizzare la maschera (che è quella dell’immagine sopra) si può passare sulla faccia, sulle orecchie e sul collo del cerone verde. Poi con una matita (di quelle che si usano per truccarsi) si può fare una cicatricecoi punti di sutura sulla fronte e si possono fare le occhiaie (se non si ha una matita da trucco si può utilizzare un tappo si sughero da bruciacchiare da un lato sulla fiamma del fornello e poi utilizzarne il nero per il trucco … la mia mamma faceva così per me a carnevale).

Per finire il makeup da Frankenstein si possono disegnare delle viti ai lati del collo. La bocca si può dipingere di viola, con una linea irregolare.

Per il vestito basterà mettere al bambino una vecchia giacca scura, una maglia scura col collo alto (tipo un dolcevita) e dei pantaloni scuri anch’essi – sulle bancarelle dei mercatini e tra l’usato si trovano indumenti adatti allo scopo spendendo poco.

L’orlo dei pantaloni si può tagliate con la forbice creando delle frange e si può legare una corda marrone ad altezza vita come fosse una cinta.
Si possono utilizzare delle stoffe di vari colori da apporre (anche con della semplice colla) come toppe in diversi punti della giacca e dei pantaloni.

Inserire delle doppie spalline per far venire delle grosse spalle come Frankenstein, si possono utilizzare anche delle spugne per gonfiare i lati delle spalle.
Per le scarpe si possono utilizzare degli scarponi grandi (meglio se sono di alcuni numeri più grandi) come ad esempio degli anfibi neri, quanto più sporchi o malmessi sono meglio è; anche qui si possono utilizzare spugne o stoffe per riempire il vuoto delle scarpe e agevolare la deambulazione.

Il nostro Frankenstein è pronto per affrontare da protagonista – traballante, mostruoso e con le braccia tese i avanti – la notte di Halloween.

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

0 comments »

Your comments

You must log in to write comments.